Pavimentazioni industriali

Molte industrie per la natura della loro produzione, hanno la necessità che i pavimenti di determinate aree abbiano specifici requisiti, e la scelta ricade spesso sui pavimenti resinosi, molto resistenti, non macchiabili, facilmente pulibili perché non-assorbenti, e idonei ad uso alimentare.
Queste tipologie di resine, sia epossidiche, epossi-cementizie o poliuretano-cemento hanno di per sé ottime caratteristiche di resistenza, ma tutte sono
accumunate da estrema rigidità, che nel lungo periodo, in particolare in prossimità dei giunti di dilatazione necessari alla loro costruzione, si deteriorano a seguito dei passaggi continui dei carrelli, creano fessurazioni e crepe su vaste aree in poco tempo. Quando queste aree devono essere ripristinate, il problema principale sono i tempi di rifacimento; questi pavimenti detti “multistrato” hanno tempistiche precise di asciugatura tra uno strato e l’altro, prima della possibile messa esercizio, e portano alla chiusura totale o parziale delle aree produttive interessate. Anche in questi casi la Poliurea risulta essere necessaria. Poliurea Italia installa in breve tempo e il materiale è già carrabile in pochi minuti dalla sua posa.

Referenze

Richiedi maggiori informazioni

Acconsento al trattamento dei dati sopra indicati e confermo di aver preso visione dell’informativa sulla Privacy