giardini pensili e tetti verdi

Oggi , sempre più sono le richieste ai costruttori , da parte dei Comuni, di predisporre aree verdi, per dare un equilibrio tra natura e civiltà , questo però comporta particolari attenzioni sul discorso impermeabilizzazioni in quanto sono zone molto soggette a infiltrazioni dovute a terra, radici, umidità obbligata dall’ irrigazione ecc…

In caso di problemi con i metodi tradizionali il problema è individuare da dove parte la perdita, oltre al fatto che la riparazione comporterebbe la rimozione del giardino e le eventuali piante

in questo caso la POLIUREA avendo le seguenti caratteristiche si sposa perfettamente a questo utilizzo per le sue caratteristiche:
- Garanzia sulla tenuta
- Si lavora a spessore che va da 2 mm a crescere
- Elsticità del 400 % del prodotto , che vuol dire annullare la possibilità di crepe o incrinature dovute all’ assestamento continuo del manufatto
- Velocità di esecuzione (è possibile allestire i giardini anche dopo 1 ora dall’ applicazione)
- Elevata resistenza alle radici
- Resistente ad acidi organici, diserbi, ristagni d’acqua ecc.
- L’ applicazione consente di avere superfici monolitiche (senza saldature e giunture) e COMPLETAMENTE IN ADESIONE
- Non vi sono limiti di forma o disegno del manufatto
- Completa sigillatura di tutti i corpi esistenti come tubi , cavi elettrici , pompe , scarichi ecc.